Viaggiare con qualitá

Struttura o località o descrizione:

Tipo Vacanza:

Tipologia Camera:

Check-in:                     Check-out:
N° Adulti:                     N° Bambini:

Ricerca avanzata


Da:

A:

Andata:                        Ritorno:

N° Adulti:                       N° Bambini:


Tutti campi sono obbligatori

Newsletter

 

CLUB ESSE GALLURA BEACH

Italia - Sardegna - Aglientu - Santa Teresa di Gallura

Al momento CLUB ESSE GALLURA BEACH non presenta offerte disponibili

Strutture nelle vicinanze

Struttura

Il Gallura Beach Village è situato nel Parco Naturale e Sito di Interesse Comunitario (S.I.C.) Monti Russu, ad Aglientu, a pochi chilometri da Santa Teresa Gallura, Capo Testa e Isola Rossa. La costa gallurese è un susseguirsi di calette e incantevoli insenature. La spiaggia di Monti Russu, premiata da Legambiente tra le 10 più belle spiagge d’Italia, con la nostra piccola concessione privata, è raggiungibile col servizio navetta gratuita fino alla zona protetta del Parco, a 500 metri dalla spiaggia.

Distanza dal mare

La struttura dista circa 1800 metri dal mare raggiungibile con navetta gratuita (per circa 1300 metri) e percorrendo un sentiero nel parco (per circa 500 metri)

Camere

Spaziose e accoglienti tutte le camere dispongono di: servizi privati, asciugacapelli, telefono, televisione, aria condizionata

Servizi

Reception 24h, hall, bar, anfiteatro, bazar, piscina, piscina per bambini, animazione, connessione internet wi-fi, ampio parcheggio riservato non custodito

Amici degli animali

Ammessi di piccola e media taglia (massimo 20 kg), ad eccezzione delle zone comuni, previa segnalazione al momento della prenotazione. Previsto un supplemento di € 50 da pagare in loco per igienizzazione finale

Condizioni

Check in: dalle ore 16.00 in poi

Check out: entro le ore 10.00

Santa Teresa di Gallura e dintorni

Il mare è l’indiscusso protagonista di Santa Teresa Gallura, borgo di circa cinquemila abitanti, che d’estate si moltiplicano con l’arrivo di decine di migliaia di turisti, che la animano fra aperitivi in locali alla moda e musica dal vivo. Vittorio Emanuele I di Savoia la fondò nel 1808, ribattezzando col nome della moglie Maria Teresa una località detta Longosardo (o Longone), ‘finestra’ privilegiata verso le scogliere di Bonifacio. L’abitato segue il sinuoso andamento di due insenature. A oriente Porto Longone, dove sorge il porto turistico, a occidente la baia di Rena Bianca, distesa di sabbia finissima dai colori abbaglianti, a pochi passi dalla piazza principale del paese. Le sue limpide acque ammaliano con mille tonalità, più volte premiate con la ‘Bandiera Blu’. È controllata dall’alto dalla suggestiva torre di Longosardo, costruita per volere di Filippo II di Spagna. Intorno al borgo altre affascinanti spiagge, ne potrai visitare una o più al giorno: l’ampia e attrezzata La Marmorata, la pittoresca Cala Sambuco, la suggestiva Cala Balcaccia e santa Reparata, che ti colpirà per mare limpido e scogliere rocciose, perfette per immersioni. Proseguendo verso ovest, troverai il promontorio di Capo Testa, punta settentrionale dell’Isola. Lungo l’istmo che unisce la penisola-promontorio alla terraferma si distendono due bellissime spiagge: Rena di Ponente e Rena di Levante. Con qualsiasi condizione di vento, godrai del mare calmo frequentando una o l’altra. Dalla spiaggia occidentale si arriva fino a Capicciolu (o spiaggia di zia Colomba), fatta di granelli dorati. Qui (forse) sorgeva l’antica Tibula (e il suo porto), punto di partenza per le navi cariche di granito, usato per ornare i palazzi dell’antica Roma. Nella parte occidentale del capo, spicca lo spettacolo di Cala Lunga - Valle della Luna, simbolo di Santa Teresa: tra pareti di granito, modellate dalla natura, affiorano calette nascoste. È lo scenario magico del festival Musiche sulle Bocche, ancora più spettacolare se illuminato dal chiarore lunare. Mentre in direzione Palau troverai le piscine granitiche della Valle dell’Erica, la lunga Porto Liscia-Sciumara, patria del surf, e la pace incantevole della Conca Verde. In una romantica pineta a tre chilometri dal paese, risplende la cupola rivestita di rame della chiesa del Buoncammino, costruita a inizio XX secolo su un edificio medievale. Da non perdere la Batteria Ferrero, rudere di fortificazioni della seconda guerra mondiale con postazioni di artiglieria, bunker, caserme e miniere. I complessi archeologici più interessanti sono nuragici: Lu Brandali e sa Testa.

Voto medio:

da Michele S. - 17/09/2018, alle 08:58
Siamo stati molto bene!

Grazie


da gabriela c. - 18/07/2018, alle 18:45
una vacanza meravigliosa tutto benissimo, il villaggio, animazione top top ,il mangiare abbondante e soddisfacente giusto la distanza dal mare pero si puo fare.


da Stefania P. - 15/07/2018, alle 08:15
Bellissima vacanza . Posto stupendo.e personale al top.tutto ben organizzato. Fantastici tutti i ragazzi dello staff e animazione....bello bellooooooo

Newsletter



oppure
oppure